Razze

Siberian husky

valutazione

1 2 3 4 5
Apprendimento
Addestramento
Cura del pelo
Protezione
Agilità
Bambini
Parole chiave
Cuore Denti Fegato Intestino Ossa e articolazioni Pelliccia Reni Sistema immunitario Ridotto contenuto calorico 

Il Siberian Husky è un cane dalle lontane origini siberiane per il traino delle slitte. Di taglia media, affettuoso, agile e forte.

Curiosità

Il Siberian Husky ha primissimi origini siberiane, veniva infatti allevato dalla tribù esquimese dei Ciukci come cane da traino delle slitte. L’allevamento selettivo iniziò negli USA per merito di Eva “Short” Seeley. Non soffre affatto il caldo, è un cane che può vivere a -40 gradi, ma questo non significa che lo gradisca. Ha bisogno di movimento. Può vivere in giardino, a patto di avere una recinzione sicurissima ed invalicabile, come in appartamento. Nel gennaio 1925, a Nome in Alaska, scoppiò un'epidemia di difterite: a causa delle pessime condizioni climatiche era impossibile raggiungere la città. Fu quindi organizzata una staffetta di slitte, trainate da molti Siberian Husky, che riuscirono a far giungere in tempo il siero anti-difterico. Questa staffetta, in cui si distinsero Seppala e due capimuta diventati leggendari, Balto e Togo, prese il nome di corsa del siero. Balto è un film d’animazione ispirato proprio a questa storia.

Allegrissimo e gioviale con tutti, non sa cosa vuol dire “aggressività”. E’ affettuosissimo con il padrone e con tutta la famiglia, ama i bambini abbastanza grandi e passare del tempo con loro, ignora totalmente i bambini piccoli . A causa della sua grande indipendenza, sin da cucciolo deve essere costantemente stimolato ai comandi e alle regole, così da avere un compagno ubbidiente. Ama scavare ed è un abile predatore.

Padrone

Il padrone deve essere coerente nell’impartirgli l’educazione, avere tempo da dedicargli. E’ il compagno ideale per chi ama il cane primitivo, più “lupo” possibile. E’ sicuro in ogni circostanza perché fa amicizia con tutti , ma anche molto indipendente.

E’ un cane da lavoro, di taglia media, proporzionato e caratterizzato da un movimento sciolto, fiero ed elegante. Il corpo è snello e ricco di pelo. Ha un passo regolare ed è dotato di grande resistenza ed equilibrio . Le orecchie erette e la coda a spazzola rivelano la sua origine nordica. I maschi della razza sono mascolini ma mai grossolani; le femmine sono femminili ma mantengono la caratteristica fisicità e forza.

Testa e collo

Il cranio è, proporzionato rispetto al corpo. Gli occhi sono a mandorla, leggermente obliqui, e possono essere azzurri, marroni o eterocromi. Le orecchie piccole e triangolari sono portate erette.

Tronco e coda

Il corpo ha dorso dritto e forte, con linea orizzontale dal garrese alla groppa. Il torace è profondo e forte ma non troppo ampio. La coda, a forma di coda di volpe, è portata a scimitarra.

Arti

Gli arti sono costituiti da un ossatura di sostanza ma mai pesante e goffa. I muscoli e legamenti della spalla e cassa toracica sono fermi e ben sviluppati. I piedi ovali sono dotati di molto pelo fra le dita. I cuscinetti sono duri e spessi per proteggerli dalle intemperie. Movimento regolare e senza sforzo evidente.

Pelo e mantello

Manto doppio e denso. Di media lunghezza su tutto il corpo. La muta avviene nel cambio stagione ed è consistente. Ammessi tutti i colori dal nero al bianco candido.

Salute

Può soffrire di displasia dell'anca.

Prevenzione

Protezione delle articolazioni. Cura di pelo e pelliccia.

Nome italiano Siberian husky
Nazionalità Stati Uniti
Gruppo ENCI Cani di tipo spitz e di tipo primitivo/5.1 - Cani nordici da slitta
Num class FCI 27
Impiego Da utilità e da compagnia
Taglia Media
Vita media 10 - 12 anni
Maturità sessuale 8 - 10 mesi
Altezza M 53 - 60 cm
Altezza F 50 - 56 cm
Peso M 20 - 28 kg
Peso F 15- 23 kg

Gli amici del PetNutriStore®
Siberian husky

 

Margot Salomone Salomone, occhi da favola! Maya David e Salomone Ecco a voi Grafite! Che cucciolo ... Grafite

 

INVIACI LE TUE FOTO >